Il Laboratorio continua ad essere aperto il martedì e il giovedì dalle 10.00 alle 18.00 mentre il mercoledì lavorerà da remoto.

Latitudo Art Project, 14 – 16 maggio

Continua la collaborazione del Laboratorio di Città con Latitudo Art Project impegnata quest’anno con un’attività artistica che si svolgerà tutta a Corviale!
Di seguito più info.

Latitudo Art Projects, insieme alle artiste Guendalina Salini, Yaryna Shumska e Maria Ángeles Vila Tortosa, ha organizzato tre laboratori che coinvolgeranno gli abitanti di Corviale.

I laboratori si terranno il venerdì 14 e sabato 15 maggio dalle ore 15.30 e la domenica 16 dalle ore 11.00 presso la Piazzetta delle Arti.

Cosa faremo?

  1. Laboratorio di disegno e ascolto condotto da Guendalina Salini
  2. Laboratorio creativo esperienziale condotto da Yaryna Shumska
  3. Laboratorio di stampa condotto da Maria Ángeles Vila Tortosa (l’artista svolgerà il laboratorio solo sabato 15 maggio)

Chiunque volesse partecipare può inviare un’email a communication@latitudoartprojects.net o chiamarci al numero 06.59877542.

In alternativa potete scriverci sui nostri canali social: Instagram @latitudoartprojects o Facebook LatitudoArtProjects

L’insieme di questi tre appuntamenti è finalizzato alla realizzazione “Terra Mater”, progetto del quarto anno di MagiC Carpets Italia che si svolgerà giovedì 10 giugno proprio a Corviale.

Vi aspettiamo!


Visite guidate alla Mostra delle Memorie

Largo Cesare Reduzzi 5, sesto piano scala F
su prenotazione telefonando al numero: 392 4756687
oppure scrivendo a: laboratoriocorviale@gmail.com

Il Laboratorio di Città Corviale si propone di creare spazi di presenza a Corviale in modo sicuro, per questo organizza visite guidate della Mostra delle Memorie su prenotazione, per un massimo di 10 persone, in modo da garantire il corretto distanziamento permesso dallo spazio della Sala Condominiale del Lotto I.

La Mostra delle Memorie, aperta al pubblico dal 26 settembre al 4 ottobre 2020 in occasione della IX edizione di Corviale Urban Lab, è una prima restituzione pubblica del Progetto delle Memorie, un lavoro di documentazione e mappatura degli alloggi occupati del Piano Libero coinvolti del programma di trasformazione in corso, parallelamente all’avanzamento dei lavori. Il progetto ha l’obiettivo di documentare queste case prima che vengano demolite dal cantiere e, in particolare, di conservare la memoria delle storie di vita delle persone che le hanno abitate attraverso fotografie, rilievi architettonici e racconti di come sono state costruite e abitate nel tempo.

Le immagini e le tavole esposte presentano alcuni dei primi alloggi coinvolti dal programma attraverso le fotografie di Mykolas Juodele e Giovanni Stalloni e quelle realizzate dal Laboratorio di Città Corviale. Le fotografie di Aldo Feroce mostrano i nuovi alloggi realizzati al Lotto I, nel momento precedente all’ingresso dei nuovi assegnatari. Infine l’installazione di Alessandro Imbriaco ci racconta il cantiere in corso al V Lotto attraverso alcuni suoi dettagli peculiari.

La cornice della Sala Condominiale del I Lotto costituisce di per sé un ulteriore soggetto in mostra. Essendo stata appena liberata ma ancora non restituita alla sua forma originaria, permette di fare esperienza al contempo degli alloggi autocostruiti e dello spazio comune previsto dal progetto originario.

Il Laboratorio di Città Corviale diventa social!

Apriamo questi nuovi canali di comunicazione per restare in contatto con gli abitanti di Corviale e con la città, aggiornarvi sulle nostre attività e seguire le questioni rilevanti del quartiere.

Di seguito i links:

Progetto delle Memorie

Il Laboratorio di Città nell’ambito del Progetto delle Memorie invita gli abitanti del Piano Libero di Corviale coinvolti dal Programma di Trasformazione, ad inviare delle fotografie e disegni della propria casa!

Ci piacerebbe raccogliere anche dei racconti, per iscritto o se preferite a voce. Vi invitiamo pertanto a segnalarci la vostra diponibilità via email: laboratoriocorviale@gmail.com o via telefono: 392 475 6687 e sarete ricontattati.

La speranza è nel Verde a Corviale!

Consegnati i primi tre alloggi della Fase 2 del cantiere del Chilometro Verde. Facce contente e soddisfatte dei nuovi inquilini Ater: un sogno che si realizza dopo tanti anni e il riconoscimento del diritto alla casa da loro rivendicato. Noi del Laboratorio di Citta Corviale siamo orgogliose di far parte di questo percorso di rigenerazione.